Avionews.it
username password  
  Dimenticato la password?  
микрозайм онлайн срочно
Atti parlamentari

Interrogazione sui licenziati da chiusura ufficio Fat forze armate tedesche a Decimomannu, Sardegna

Roma, Italia - Presentata dall'onorevole Emanuela Corda (M5S)

7086

(WAPA) - "Al ministro del Lavoro e delle politiche sociali, al ministro della Difesa, al ministro dell'Economia e delle finanze.

Per sapere, premesso che:

l'ufficio amministrazione delle Forze armate tedesche in Italia 'Fat' è un'autorità locale delle Forze armate tedesche 'Bundeswehr' che gestisce tutto il personale assunto in Italia della Bundeswehr. Ha la sua sede nell'aeroporto militare 'G. Farina' di Decimomannu (Cagliari), ma a causa dell'abbandono da parte dell'aeronautica militare tedesca di tale sede, con effetto dal 31 dicembre 2016, è stata prevista una procedura di licenziamento collettivo per riduzione del personale;

i lavoratori interessati alla procedura al 1° luglio 2017 sono complessivamente 58 rispetto ad un organico di 66; per, poter portare a termine la chiusura degli uffici in loco i militari tedeschi abbandoneranno la base entro e non oltre la fine del 2017; ai lavoratori quindi, come affermato dal 'Fat', dal 1° gennaio 2018 non potranno essere messi a disposizione posti di lavoro in seguito all'abbandono degli uffici delle Forze armate tedesche in Sardegna;

in data 25 novembre 2016 gli interroganti hanno presentato in assemblea un ordine del giorno 9/04127-bis-A/073, accolto dal Governo pro-tempore, che lo impegnava a verificare la possibilità di reperire, anche attraverso economie e tagli di sprechi o spese non prioritarie, risorse adeguate per consentire ai lavoratori civili che hanno perso nel 2016 il proprio posto di lavoro nelle basi militari straniere e/o alleate, la possibilità di stabilizzazione tramite il transito in una pubblica amministrazione, attingendo al fondo di cui all'articolo 2, comma 100, della legge n. 244 del 2007–:

quali urgenti ed opportune iniziative il Governo intenda adottare, per quanto di competenza, per fronteggiare le conseguenze sul piano sociale dei citati licenziamenti, alla luce di quanto disposto dalla legge 23 luglio 1991, n. 223, favorendo anche il ricorso alle procedure di solidarietà, agli accordi di riduzione dell'orario di lavoro, all'assegnazione, a mansioni diverse e alla stabilizzazione tramite il transito in una pubblica amministrazione, attingendo al fondo di cui all'articolo 2, comma 100, della legge n. 244 del 2007". (4-17549) (Avionews)
(006)

-1206395
(World Aeronautical Press Agency - )
онлайн игровые аппараты http://sloto-luck.com/