It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Aggiudicato contratto-studio di miglioramento Dass Eurofighter Typhoon

Il consorzio EuroDass impiegherà 18 mesi per esplorare futuri aggiornamenti per il sistema

Leonardo, per conto del consorzio EuroDass, ha ricevuto un contratto da Bae Systems che vedrà il consorzio esplorare il futuro del Dass (Defensive Aids Sub System) "Praetorian" di Eurofighter Typhoon. Lo studio "Praetorian Long Term Evolution (Lte)" getterà le basi per il lavoro di sviluppo futuro che garantirà che il sistema di guerra elettronica del Typhoon rimarrà uno dei più avanzati al mondo per i decenni a venire. L'accordo è una parte fondamentale del più ampio studio Eurofighter Typhoon Lte, che mira ad identificare una serie di miglioramenti tecnologici per l'infrastruttura e la propulsione del sistema d'arma del Typhoon per fornire un chiaro piano d'azione per il futuro della piattaforma.

Il Praetorian Dass è fornito dal consorzio EuroDass, che comprende Leonardo, Elettronica, Indra e Hensoldt. Equipaggia il Typhoon con una protezione avanzata dalle minacce, inclusi i raggi infrarossi ed i missili a guida radar. Il sistema è ben considerato dagli utenti ed è stato testato in conflitti per operazioni di mantenimento della pace in Libia e Siria.

Il progetto Lte consentirà al Typhoon di essere un aereo da combattimento efficace per diversi decenni in un contesto di accelerazione dello sviluppo tecnologico da parte di potenziali avversari. Il Praetorian Defensive Aids (Dass) è il sistema di protezione del Typhoon, che integra sensori ed apparecchiature di disturbo per fornire una consapevolezza della situazione ed una capacità digitale, ottenuta attraverso tecniche avanzate di inganno elettronico. Lo studio Praetorian Lte valuterà i potenziali futuri requisiti Dass, consentendo a Typhoon di far fronte alle nuove minacce in modo più rapido, semplice e più economico in futuro.

Lo studio dovrebbe fornire opzioni per soluzioni tecniche a lungo termine e fattori abilitanti che sosterranno il percorso di crescita della piattaforma in futuro. È probabile che le opzioni riguardino sia l'architettura migliorata, a cui è possibile aggiungere nuove funzionalità, sia i miglioramenti allo sfruttamento ed alla fusione dei sensori per supportare la flessibilità multiruolo della piattaforma. Numerose opzioni saranno esplorate e presentate alle Nazioni partner di Eurofighter per supportare il processo decisionale informato.

red - 1224084

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Similar