It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

AMI alle celebrazioni lauretane per la “Festa della Venuta”

Concluse oggi con la solenne cerimonia eucaristica

Si sono concluse oggi, con la solenne celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Emil Paul Tscherring presso il Santuario della Santa Casa di Loreto (Ancona), le celebrazioni lauretane che, come da tradizione, hanno visto la partecipazione dell’Aeronautica militare.


Domenica 8 dicembre il capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, ha partecipato alla cerimonia di apertura della Porta Santa a cura di SE cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano.

La mattina del 9 dicembre, presso l’aeroporto delle Marche di Falconara Marittima (Ancona), il colonnello Luca Massimi, comandante del CenForAvEn  ha preso parte alla cerimonia di avvio della Peregrinatio Mariae, durante la quale tre statue della Madonna di Loreto sono partite in un volo che si protrarrà per l’intero anno giubilare e che prevede una serie di tappe negli aeroporti civili e militari d’Italia ed in numerosi scali dei cinque continenti.

Il comandante delle Scuole/3^Regione Aerea, generale di Squadra Aerea Aurelio Colagrande, insieme al colonnello Luca Massimi, hanno partecipato la sera del 9 dicembre alla veglia di preghiera presieduta da SE monsignor Fabio Dal Cin, arcivescovo delegato pontificio.

Al termine della Santa Messa gli allievi del Corso “Zodiaco V” dell’Accademia Aeronautica hanno portato a spalla, nella tradizionale processione, la Sacra Effige della Beata Vergine Maria di Loreto.

La mattina del 10 dicembre le commemorazioni si sono concluse presso il Santuario della Santa Casa di Loreto con la solenne celebrazione eucaristica presieduta da SE monsignor Emil Paul Tscherring, nunzio apostolico in Italia. Alla Santa Messa hanno preso parte il colonnello Cataldo Loiodice, vicecomandante del CenForAvEn, i cadetti dell’Accademia Aeronautica, una rappresentanza del personale della base di Loreto e la fanfara del Comando Scuole/3^Regione Aerea di Bari diretta dal maestro Nicola Cotugno.

Nel suo discorso al termine della celebrazione ecaristica il colonnello Loiodice ha ringraziato, a nome del capo di Stato Maggiore dell’AM, la Santa Casa per l’accoglienza che riserva ogni anno al personale dell’Arma Azzurra e ha sottolineato come il legame che unisce l’Aeronautica alla celeste patrona è "un legame profondo, una presenza costante nella nostra vita aeronautica e la partecipazione alle celebrazioni lauretane rappresenta per noi un’occasione per riflettere sul nostro operato, sulle nostre motivazioni e sull’importanza di valori come educazione, coesione e fedeltà".

Come ricordato dal capo di Stato Maggiore, generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, "La Vergine Lauretana non è la Patrona della sola Aeronautica, ma di tutto il mondo del volo e dei suoi operatori; il centenario offre pertanto l’opportunità di rinsaldare i legami di vicinanza, di amicizia e di volontà di collaborazione tra la gente dell’aria, a partire da chi ha a che fare con il volo nelle Forze Armate e Corpi Armati dello Stato agli operatori dell'aviazione commerciale, dall’Enac ed Enav sino agli Aeroclub, agli sportivi del volo, alle nostre associazioni così come a quelle degli appassionati".

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

Photo gallery Deposizione della corona alla Madonna di Loreto a cura dei cadetti dell'Accademia Aeronautica
red - 1226460

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Related
Similar