It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Ue: nuova missione aeronavale sostituirà "Sophia"

Scopo: attuazione embargo armi destinate alla Libia deciso dall'Onu

Presto una nuova missione aeronavale dell'Unione europea per sostituire l'operazione navale "Sophia"Josep Borrell, attualmente in carica come Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, ha dichiarato  "Siamo d'accordo nel voler lanciare una nuova operazione nel Mediterraneo, che avrà come scopo l'attuazione dell'embargo sulle armi (destinate alla Libia, NdR) deciso dal Consiglio di sicurezza Onu. L'operazione 'Sophia' sarà chiusa: il suo mandato attuale scade il 28 marzo, e verrà conclusa da quella data. La nuova missione comprenderà 'asset' aerei, satellitari e marittimi, quindi non solo navali. Le navi militari serviranno anche come base per il controllo radar dello spazio aereo. L'area delle operazioni verrà definita con l'accordo sul mandato; non coprirà la stessa zona di 'Sophia', che interessava tutta la costa libica, da un confine all'altro del Paese, ma sarà concentrata sulla sua parte orientale, quella da cui arrivano le armi, in posizione strategica rispetto alle rotte delle navi che portano gli armamenti alla Libia. Lo staff militare definirà l'area operativa in accordo con questo mandato".

RC3 - 1227853

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Related