It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Oggi pomeriggio question time con il ministro Paola De Micheli

In particolare sul versamento contributo annuale Art e sulla "fase 2" oltre ad altri argomenti

Si svolge oggi, mercoledì 29 aprile alle 14, il question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall'Aula di Montecitorio, a cura di Rai Parlamento.

Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli, risponde ad interrogazioni sulle iniziative in relazione al versamento del contributo annuale a favore dell’Autorità di regolazione dei trasporti (Art) da parte degli operatori del settore (Rixi – Lega); sulle iniziative volte a garantire un’adeguata mobilità in vista della ripresa dell’attività lavorativa nella cosiddetta “fase 2” (Pastorino – LeU); sulle iniziative per un piano di potenziamento del trasporto locale, ferroviario e marittimo, anche tramite trasferimento di adeguate risorse agli enti locali, in vista della ripartenza economico-produttiva (Paita – IV); sulle misure per assicurare un efficiente utilizzo dei mezzi pubblici, in condizioni di sicurezza, e per favorire altre forme di mobilità nell’ambito della cosiddetta “fase 2” (Gariglio – PD); sulle iniziative volte ad incentivare forme di mobilità sostenibile in alternativa all'uso di autoveicoli privati in vista della cosiddetta “fase 2” (De Lorenzis – M5S); sulle iniziative volte all’accertamento delle cause e delle responsabilità amministrative relative al crollo del viadotto di Albiano Magra, in Provincia di Massa-Carrara, sul riconoscimento dello stato di emergenza in Liguria e sulla nomina del presidente della Regione quale commissario per l'emergenza viabilità (Gagliardi - Misto-NCI-Usei Cambiamo!-AC); sulle iniziative per rilanciare la politica infrastrutturale, con particolare riferimento all’individuazione di opere prioritarie e alla nomina di appositi commissari straordinari che ne accelerino la realizzazione (Gelmini – FI).

Il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, risponde ad una interrogazione sulle recenti scarcerazioni di detenuti sottoposti al regime del “carcere duro”, in relazione alle misure adottate dall’amministrazione penitenziaria con riferimento all’emergenza Covid-19 (Lollobrigida – FdI).

red - 1229337

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Similar