Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Un altro fallimento italiano: il vettore aereo Ernest Airlines

"Circa 140 ex-dipendenti senza lavoro e futuro soprattutto"

Riceviamo e pubblichiamo quanto segue: 

"Comunico la notizia del fallimento di un'altra compagnia aerea italiana: Ernest Airlines.

Chiusa definitivamente proprio il 20 novembre 2020, presentando l'istanza di fallimento.

Vorrei fare un appello a nome di tutti i dipendenti e di tutti i colleghi in aviazione che hanno perso il lavoro (Ernest, Air Italy) di avere il massimo supporto, e di fare qualcosa per l'aviazione civile italiana.

Possibile che non ci sia alcuna tutela ed interesse da parte del Governo per i dipendenti del settore dell'aviazione?

Solamente in Ernest siamo circa 140 ex-dipendenti (tra cui piloti, assistenti di volo, personale di terra), oramai senza lavoro e senza futuro soprattutto, perché non abbiamo nessun collocamento e nessuna garanzia di un nuovo vettore italiano, nonché emigrare fuori Italia.

Serve un aiuto da parte del Governo italiano e/o un'integrazione con la newco Alitalia-Ita, perché il trasporto aereo italiano sta davvero finendo male.

Siamo senza futuro. 

Spero e speriamo di ricevere supporto economico ed un futuro lavorativo in una compagnia aerea italiana".

Sull'argomento vedi anche la nota Uiltrasporti pubblicata da AVIONEWS

red - 1233441

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili