Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Nuove sanzioni Usa alla Russia

Società prestanome avrebbe facilitato consegna di carburante in Siria

Oggi 26 settembre il Dipartimento del tesoro degli esteri degli Stati Uniti (Ofac) ha affermato di aver attivato un piano sanzioni contro la società russa Maritime Assistance Llc. Secondo l'accusa l'azienda avrebbe operato come compagnia di copertura per Sovfracht (una impresa che gli Stati Uniti aveva già precedentemente sanzionato in relazione ad operazioni presumibilmente illecite in Ucraina) per facilitare la consegna di carburante destinato agli aerei da combattimento russi che operano in Siria.

Il ministero del tesoro ha anche fatto congelare i beni a tre persone che ha individuato essere legate a Sovfracht.

Nel comunicato di Ofac si legge una dichiarazione di Alan E. Kohler agente speciale responsabile della divisione di controspionaggio: "L'Fbi è orgoglioso di aver fatto parte del team che ha svelato questo complicato sistema che forniva carburante ai caccia russi a supporto del regime di Assad. Fbi Washington continuerà a lavorare a stretto contatto con i partner del dipartimento di giustizia e del tesoro per identificare e consegnare alla legge quegli individui o entità che cospirano per violare le norme statunitensi ed a loro volta, mettere in pericolo la nostra struttura finanziaria e la sicurezza nazionale".

Mosca considera inaccettabili queste nuove azioni statunitensi: il viceministro degli esteri russo Sergei Vershinin ha commentato che queste decisioni "continuano la vecchia politica americana che si basa su operazioni unilaterali".

RC3 - 1224609

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili