Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Precipitato aereo Antonov An-12A in Sudan, 18 morti

Tra le vittime 4 bambini ed un funzionario Onu

Un aereo Antonov An-12A è precipitato questa notte ad El Geneina, nel Darfur occidentale, in Sudan provocando la morte di 18 persone tra cui quattro bambini, un funzionario dell'Onu e tre giudici della città di Zalingei. Il velivolo stava trasportando attrezzature mediche e farmaci per la società Al-Helal Al-Ahmar. Amer Mohammed Hassan, portavoce di brigata ha dichiarato: "si tratta di un aeromobile militare che si è schiantato circa cinque minuti dopo il decollo dall'aeroporto di El Geneina". Attualmente la causa dell'incidente sarebbe sconosciuta. 

Antonov An-12 (nome in codice Nato "Cub") è un quadrimotore turboelica multiruolo ad ala dritta progettato da Okb 153 diretto da Oleg Konstantinovic Antonov e sviluppato nella ex-Unione sovietica alla fine degli anni cinquanta. Nato come versione militare dell'An-10, l'An-12 è l'equivalente russo dell'americano Lockheed C-130 "Hercules", e come tale non solo è stato impiegato come velivolo da trasporto tattico e strategico, ma anche come bombardiere di circostanza.

RC3 - 1226833

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili

Aviazione civileI lavoratori Low Cost contro le low cost

I lavoratori delle low cost in Italia scrivono al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per chiedere aiuto e denunciano il trattamento vessatorio di cui continuano ad essere vittime in cambio di un posto di lavoro

“Caro Presidente Giuseppe Conte, noi siamo i lavoratori delle Low cost. Le chiediamo per favore di ascoltare anche la nostra voce…” così inizia una lunghissima lettera mandata stamattina al Presidente del Co... continua