Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Turchia, aereo spezzato in due: aggiornamenti

Tre morti ed almeno 157 feriti - VIDEO

Sembrava non ci fossero vittime nell'incidente che ha coinvolto un aereo B-737/86J, marche TC-IZK, della compagnia turca Pegasus Airlines, che si è spezzato in due parti dopo esser uscito di pista all'aeroporto "Sabiha Gokcenad" ad Istanbul (vedi AVIONEWS). Invece sembrerebbe che il bilancio sia di tre morti ed almeno 157 persone sono rimaste ferite e le due più gravi sarebbero i piloti. A bordo dell'aeromobile, partito da Smirne, erano presenti 183 persone. I passeggeri sono scesi dal velivolo attraversando le spaccature della fusoliera. La procura di Istanbul ha aperto un'inchiesta per accertare le cause dell'incidente, avvenuto in condizioni di scarsa visibilità e difficili condizioni meteorologiche.

L'aereo B-737/86J è una variante del B-737/800 della famiglia "Next Generation".  È un velivolo di linea bireattore, a fusoliera stretta, utilizzato per le rotte a medio-breve raggio, prodotto dall'azienda statunitense Boeing. Dotato di apertura alare a flusso laminare, una cabina di pilotaggio "glass cockpit" e nuovi interni.

Sotto, un video sull'incidente:


 

RC3 - 1227574

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili