Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Chiuso ai voli civili lo spazio aereo ucraino

Per motivi di sicurezza, l'Europa mette in guardia dal volare nelle aree confinanti

L'Ucraina ha chiuso il suo spazio aereo ai voli civili citando un alto rischio per la sicurezza, mentre il regolatore dell'aviazione europea ha messo in guardia contro i pericoli di volare nelle aree confinanti di Russia e Bielorussia. Sono questi i primi atti posti in essere dal governo ucraino dopo l'attacco subito poche ore ad opera dei militari russi.

Secondo quanto riferito dall'agenzia "Reuters", tre ore dopo che Putin ha dato l'ordine di attacco, il ministero della difesa russo ha dichiarato di aver eliminato le infrastrutture militari nelle basi aeree ucraine ed annientato le sue difese aeree, almeno stando a quanto appreso dai media russi.

In precedenza, i media ucraini hanno riferito che i centri di comando militare a Kiev e la città di Charkiv nel nord-est erano stati colpiti da missili, mentre le truppe russe erano sbarcate nelle città portuali meridionali di Odessa e Mariupol. Un testimone della "Reuters" ha sentito tre forti esplosioni a Mariupol. I separatisti sostenuti dalla Russia nell'est hanno poi affermato di aver catturato due città, ha riferito l'agenzia di stampa "Ria". Nessun commento immediato da parte delle autorità ucraine.

La Russia ha annunciato che avere chiuso tutte le spedizioni nel Mar d'Azov: il premier Putin controlla lo stretto che porta al mare dove l'Ucraina ha alcuni dei suoi porti, tra cui proprio Mariupol. 

Code di persone hanno aspettato per ritirare denaro e comprare scorte di cibo ed acqua a Kiev. Il traffico era bloccato uscendo dalla città verso il confine polacco. I Paesi occidentali si sono preparati alla possibilità che centinaia di migliaia di ucraini fuggano dall'assalto delle truppe russe.

Una nota emessa da Wizz Air informa che “A causa dei recenti avvenimenti in Ucraina e della chiusura dello spazio aereo, il vettore aereo è rammaricato di informare i propri clienti che deve temporaneamente sospendere tutte le operazioni nel Paese. I passeggeri che hanno prenotato voli in partenza o in arrivo dall’Ucraina possono trovare ulteriori informazioni sul sito o, in alternativa, attraverso il call-center della compagnia. La sicurezza e la salute dei nostri passeggeri e del nostro equipaggio rimangono le nostre principali priorità, nella speranza che la situazione in Ucraina torni presto alla normalità".

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

fc - 1242492

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili