Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Guerra ucraina: pioggia di bombe nella notte

Suonano sirene antiaeree in varie città, ma i russi allentano morsa sulla capitale Kiev

I negoziati di pace in Turchia non fermano la pioggia di bombe che da oltre un mese cade sulle città ucraine: tra queste Zhytomyr, Kharkiv, Dnipro, Lysychansk e Poltava. Questa notte sono state avvertite diverse esplosioni anche nell'hinterland di Kiev, ma la capitale non è stata colpita: lo conferma il vice-sindaco, Mykola Povoroznyk, che riporta di avere sentito "il suono delle sirene e quello dei colpi di arma da fuoco". 

''Gli ucraini non sono ingenui e continueranno le operazioni militari nonostante le promesse della Russia di ridurre notevolmente le sue attività sul campo. Naturalmente non vediamo alcun motivo per fidarci delle parole di alcuni rappresentanti di uno Stato che continua a lottare per la nostra distruzione'. Gli ucraini hanno già imparato negli ultimi otto anni di guerra nel Donbass che ci si può fidare solo di un risultato concreto'', ovvero se ''i fatti cambiano sulla nostra terra'', ha dichiarato nelle scorse ore il presidente ucraino Volodymyr Zelensky

Intanto, da Kiev fanno sapere che è stata disposta l'apertura di tre corridoi umanitari per evacuare i civili dalle città assediate: tra queste proprio Mariupol, nel sud dell'Ucraina, dove si sono concentrati gli attacchi russi nelle ultime settimane.

Sullo stesso argomento vedi la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Gic - 1243376

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili