Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Guido Crosetto lascia la Camera per un'importante azienda della Difesa?

Le ambizioni del presidente Aiad

Il 27 febbraio prossimo la Camera dei deputati dovrà decidere sulle dimissioni dell'onorevole Guido Crosetto, anche presidente della Federazione aziende italiane per l'aerospazio, la difesa e la sicurezza (Aiad). Dimissioni che sono state respinte il 17 ottobre 2018 e che ha ripresentato una seconda volta nel corso del mese di dicembre. Il motivo lo ha illustrato lo stesso esponente di spicco di Fratelli d'Italia ad "Adnkronos" spiegando che le ha presentate "non per divertimento o perché non sapevo cosa fare, ma perché ritengo di poter fare cose più utili da fuori il Parlamento". Sarà da vedere se le dimissioni questa volta saranno accettate dall'Aula di Montecitorio, ma nel frattempo Crosetto ha chiesto di "smetterla di parlarne, perché ci sono argomenti più importanti per il Paese".

Ma chissà se dietro alla ferma decisione di Guido Crosetto di voler lasciare il suo scranno parlamentare non ci sia l'ambizione di poter diventare presidente di una qualche importante azienda associata all'Aiad?

M/A - 1218433

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili