Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Germania: nuovo guasto a un aereo utilizzato per i voli di Stato

Bloccato in Mali il ministro degli esteri Maas

Nuovo problema per un aereo dell'aeronautica tedesca utilizzato per trasportare i membri del governo federale. A rimanere bloccato, questa volta, è stato il ministro degli affari esteri Heiko Maas che non è potuto tornare ieri a Berlino poiché l'Airbus A-319 in questione ha avuto un problema di origine tecnica all'aeroporto di Bamako, in Mali. Maas potrebbe tornare dalla sua visita in Sierra Leone, Burkina Faso e Mali nella giornata di oggi, ma non è chiaro se lo farà con l'A-319 o se effettuerà il ritorno in Germania con un altro aereo dell'aeronautica tedesca. Ciò che sembra certo è il fatto che il governo di Berlino dovrà accelerare i piani per acquistare nuovi velivoli da utilizzare per i "voli di Stato", anche perché a fine gennaio il presidente federale Frank-Walter Steinmeier è rimasto bloccato in Etiopia, mentre nello stesso mese il ministro dello Sviluppo economico Gerd Müller non è potuto andare in Namibia per via di un guasto tecnico all'Airbus utilizzato in quell'occasione. Quanto successo a fine novembre, invece, è stato ancora più grave perché l'Airbus A-340/300 su cui viaggiava il cancelliere Angela Merkel ha avuto un problema nel corso del volo, obbligando i piloti ad atterrare a Colonia anziché proseguire verso Buenos Aires; un guasto che ha obbligato la Merkel ad arrivare in ritardo di un giorno al vertice del G-20.

M/A - 1219341

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili