Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Francia-Etiopia: visita di Macron per "sponsorizzare" gli aerei di Airbus?

Dietro alla decisione di analizzare i dati delle scatole nere anche mosse politiche

La Francia non solo estrarrà e analizzerà i dati contenuti nelle scatole nere dell'aereo Boeing B-737 MAX 8 di Ethiopian Airlines precipitato il 10 marzo scorso poco dopo il decollo da Addis Abeba (vedi AVIONEWS), ma il governo di Parigi starebbe anche cercando di aumentare i contatti con quello etiope con l'obiettivo di siglare un contratto miliardario. L'idea di Parigi è di "sponsorizzare" l'azienda aerospaziale europea Airbus presso l'Etiopia nella speranza di concludere un importante accordo, qualora le indagini dovessero appurare che il disastro sia stato causato da un difetto nell'aereo di Boeing. Un primo passo è stato compiuto nel corso della visita che ha effettuato a inizio settimana ad Addis Abeba il presidente Emmanuel Macron che si è incontrato con il primo ministro etiope Abiy Ahmed col quale -stando alla stampa francese- si sarebbe parlato anche di un possibile contratto di vendita di aerei A-320neo, oltre alla disponibilità ad analizzare le scatole nere dopo che era stato chiesto di farlo alla Germania. L'ente federale tedesco per gli incidenti aeronautici, però, ha dovuto dire di "no" dal momento che non dispone del software necessario per poter analizzare i modelli di registratore dei dati di volo e di cabina contenuti nel B-737 MAX 8.

M/A - 1219813

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili