Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Cina: primi test di un aereo ibrido

Sarebbero andati meglio delle aspettative

Stando a quanto riporta la stampa cinese l'azienda aeronautica civile (Comac, Commercial Aircraft Corp) avrebbe completato una serie di voli di prova con l'aereo Linggue H, che ha la peculiarità di essere alimentato da un motore ibrido. L'ultima prova di questo velivolo di nuova generazione sarebbe avvenuta il 10 marzo scorso e sarebbe andata alla perfezione, tant'è che il Linggue H dopo essere decollato da un aeroporto di Zhengzhou, nella provincia di Henan, sarebbe rimasto in volo per alcuni minuti senza difficoltà e i sistemi avrebbero risposto bene. L'aereo ha un'apertura alare di 6 metri e dal gennaio 2019 avrebbe compiuto diverse prove negli ultimi mesi, così da permettere agli ingegneri e ai tecnici di Comac di valutare i passi in avanti fatti nella propulsione ibrida dal momento che è alimentato da batterie al litio e da un motore a idrogeno, tramite il quale viene generata l'energia elettrica necessaria a mantenere la carica. Tecnologia che in Cina contano di poter in futuro sviluppare e migliorare affinché possano essere utilizzate anche sugli aerei da trasporto passeggeri.

M/A - 1219999

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili