Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Boeing ed il "forum non conveniens"

Il processo potrebbe svolgersi in Indonesia

Boeing potrebbe ricorrere al "forum non conveniens" per le diatribe giudiziarie relative agli incidenti mortali in Etiopia ed in Indonesia (vedi AVIONEWS). Si tratta di una dottrina in base alla quale un tribunale riconosce che un'altra sede possa essere per molteplici fattori più appropriata per lo svolgimento delle procedure legali come, ad esempio, il Paese dove si è verificato l'incidente.

Una mossa del genere farebbe probabilmente risparmiare a Boeing molti milioni di dollari in danni. Più di 100 famiglie indonesiane che hanno perso i parenti nell'incidente di Lion Air nell'ottobre 2018 hanno intentato causa nel tribunale federale dell'Illinois, dove il colosso aeronautico ha il suo quartier generale. 

In casi simili i tribunali indonesiani non hanno preteso grandi rimborsi dalle aziende. Quindi, se il caso fosse trasferito in Indonesia, qualsiasi importo che potrebbe pagare sarebbe quasi sicuramente inferiore a quello degli Stati Uniti. "Spostare questi casi al di fuori degli Usa eliminerebbe ogni possibilità di responsabilità per Boeing", ha dichiarato Sanjiv Singh, un avvocato che rappresenta 16 famiglie. I legali hanno affermato che una tale strategia svaluta il valore della vita delle persone indonesiane. "Non considerano queste vittime alle stessa stregua degli americani o degli europei", ha affermato un altro difensore, Michael Indrajana.

 

RC3 - 1225715

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili