Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Eurodeputato Furore su caro-biglietti aerei verso sud-Italia

"Delusi dalla risposta del commissario Vestager"

"La risposta alla nostra interrogazione che denunciava il fenomeno durante le scorse vacanze di natale sembra invece autoassolutoria. Ricordiamo che, per raggiungere i loro familiari, i cittadini sono stati costretti a pagare fino al 188% in più rispetto al resto dell’anno"

Scrive oggi l'Eurodeputato Mario Furore (M5S) sul suo account Facebook: "Dal commissario europeo Vestager ci saremmo aspettati l’apertura di una indagine europea sul caro-biglietti per raggiungere il Sud-Italia durante le scorse vacanze di Natale. La risposta alla nostra interrogazione che denunciava il fenomeno sembra invece autoassolutoria. Ricordiamo che, per raggiungere i loro familiari, i cittadini sono stati costretti a pagare fino al 188% in più rispetto al resto dell’anno. Avremmo preferito che la Commissione accertasse l’esistenza o meno di pratiche scorrette messe in atto dalle compagnie aeree entrando nel merito. Le proteste dei cittadini non possono essere ignorate".

Prosegue il post: "Nella risposta all’interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle la Vestager risponde che: 'i prezzi dei biglietti aerei cambiano in modo dinamico in base a una serie di fattori, come i costi della compagnia aerea, la disponibilità di posti, la domanda prevista (che può essere molto elevata nel periodo natalizio), o la politica dei prezzi riscontrata nei concorrenti della compagnia aerea. La Commissione non è attualmente a conoscenza di elementi da cui risulti un abuso di posizione dominante da parte delle compagnie aeree nello stabilire i prezzi per la prestazione di servizi di trasporto aereo di passeggeri. Per ultimo, sia le autorità nazionali garanti della concorrenza che i Tribunali nazionali, oltre alla Commissione, dispongono delle competenze per applicare le norme dell'Ue in materia di concorrenza. Le autorità nazionali garanti della concorrenza sono nella posizione ideale per affrontare eventuali questioni di antitrust, in particolare quando sono essenzialmente limitate al territorio del rispettivo Stato membro”.

CTim - 1227286

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili