Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Artico: ristrutturazioni di sette aeroporti entro il 2021

Gli aeromobili mezzo di trasporto principale per raggiungere la zona

La ristrutturazione e l'ammodernamento di sette aeroporti nel Circolo polare artico inizieranno nel 2021 nonostante i problemi avuti in precedenza per coinvolgere gli appaltatori. "Nel 2021 comincerà il rinnovo di sette scali e nel 2022 di altri quattro", ha dichiarato l'agenzia governativa federale russa del trasporto aereo locale nota come "Rosaviatsiya", che ha aggiunto: "Tutti i progetti saranno completati entro la fine del 2024. Nel 2019 sono iniziati alcuni lavori nelle aerostazioni di Neryungri, Olekminsk, Seimchan, Zhigansk e Verkhnevilyuisk.  Recentemente sono stati avviati anche negli aeroporti di Magan, Polyarny e Ust-Nera".

Gli aeromobili costituiscono il mezzo di trasporto principale per raggiungere l'Artico. In Yakutia e nella regione di Magadan, la densità della popolazione è inferiore a 0,3 persone per chilometro quadrato ed enormi distanze separano città ed insediamenti. La maggior parte degli scali ha piste non asfaltate che potrebbero diventare quasi impraticabili in primavera ed in autunno. L'aeroporto di Olekminsk deve interrompere i voli per 45 giorni l'anno.

RC3 - 1228127

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili