Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Coronavirus (7): l'impatto su alcuni vettori aerei

Perdite considerevoli

Le perdite per i vettori aerei a causa del coronavirus cominciano ad avere un peso notevole (vedi AVIONEWS). Secondo Agi, l'organizzazione internazionale canadese delle compagnie aeree denominata International Air Transport Association (Iata) avrebbe calcolato perdite totali di 29,3 miliardi di dollari ed una contrazione di traffico del 4,7%. Disastrose le conseguenze economiche, soprattutto per il settore turistico.

Lufthansa ha annunciato lo stop delle assunzioni e radicale riduzione delle spese. Inevitabile pensare anche ad Alitalia, già sofferente ed in crisi (vedi AVIONEWS). Air Canada prevede per il primo trimestre 138 milioni di Euro di utile netto in meno, non solo per il coronavirus ma anche  per la messa a terra degli aerei B-737Max (vedi AVIONEWS). Valutazioni simili anche da parte di Air France ed United Airlines che hanno sospeso i target finanziari per il 2020

RC3 - 1228142

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili