Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Trasporto aereo: in aumento in Cina i passeggeri nel 2019

Ma a febbraio 2020 perdite per 3,52 miliardi di dollari. Oggi, segnali di ripresa

Il numero di passeggeri aerei in Cina è aumentato del 6,9 % su base annua nel 2019, fino a 1,35 miliardi, secondo i dati diffusi dalla Civil Aviation Administration of China (Caac) nei giorni scorsi, e riportati oggi da "China Daily". In termini di traffico aereo, le rotte domestiche hanno trasportato 1,21 miliardi di passeggeri, in aumento del 6,5%, e sulle rotte internazionali il dato è aumentato del 10,4 percento, trasportando 139,36 milioni di passeggeri.

In termini di singoli aeroporti, 39 hanno visto il loro traffico annuo-passeggeri superare i 10 milioni, due in più rispetto al 2018, e 35 hanno registrato una movimentazione tra i 2 milioni e i 10 milioni, sei in più rispetto al 2018. Gli aeroporti con un numero di passeggeri annuo inferiore a 2 milioni sono stati 165, in calo rispetto all'anno precedente.

Ma il trasporto aereo cinese è stato il primo a dover fare i conti con le conseguenze dell'epidemia da nuovo coronavirus. Il settore dell'aviazione civile nazionale, a febbraio ha perso circa 3,52 miliardi di dollari a causa del Covid-19. I più penalizzati sono stati i vettori aerei cinesi, i quali hanno subito  perdite per circa 21 miliardi di Cny, sempre stando a quanto scrive il tabloid su fonti Caac.

In termini di traffico-passeggeri, il settore ha gestito 8,34 milioni di collegamenti, con un drastico calo dell'84,5% su base annua. Tra il 2 e l'8 marzo erano operativi il 40% dei voli nazionali. Ma negli ultimi giorni, con l'allentamento della morsa dell'epidemia, dall'industria del trasporto aereo giungono alcuni segnali di miglioramento. 

CTim - 1228442

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili