Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Il taxi aereo in Germania diventerà realtà?

Volocopter raccoglie 122 milioni di Euro per il progetto drone “VoloCity” -VIDEO

L’azienda tedesca DB Schenker, acquisita nel 2002 dalla società ferroviaria tedesca DB Bahn, si è unita ad altri 11 investitori, tra cui l'impresa Daimler e l’azienda automobilistica cinese Geely, per finanziare il progetto della start-up Volocopter. Grazie all’impegno di DB Schenker, Volocopter ha raccolto in totale 122 milioni di Euro. In questa nuova fase l’obiettivo sarà brevettare il drone “VoloCity” e impiegare nel progetto ulteriori esperti di settore. 

Questo modello di drone è un aereo a propulsione elettrica che decolla e atterra verticalmente come un elicottero ma senza avere caratteristiche tilt-rotor, e sarà utilizzato in un servizio di taxi volante per incrementare la Urban Air Mobility. la start-up di Bruchsal ha recentemente mostrato le prestazioni di questa tecnologia eseguendo un volo pubblico fino a Singapore (vedi video in basso). 

Questa  non è ovviamente l’unica azienda che sta cercando di introdurre sul mercato nuove tecnologie di trasporto-passeggeri. Solo lanno scorso Airbus, ultima di tante da decenni,  ha presentato a Inglostadt il suo taxi aereo “CityAirbus” che raggiunge un raggio di 50 km ad una velocità di 120 km/orari. L'industria sta perfezionando il prodotto per ottenere l’autorizzazione entro l’anno 2025. In uno studio recente (2019), la società di consulenza internazionale McKinsey ipotizza che il potenziale di mercato per i taxi aerei si aggiri attorno al miliardo di euro. Tuttavia, la gamma di aspettative varia notevolmente. Secondo gli esperti il successo dei taxi volanti dipenderà molto dai costi. Attualmente il costo per macchina è relativamente alto e oscilla tra 750.000 e 1,2 milioni di Euro. A questa cifra, il drone rimarrà un prodotto di nicchia. I costi di questo tipo di  droni dovrebbero infatti essere inferiori del 90% rispetto a quelli dell'elicottero convenzionale, e ciò dimostra che sono ancora necessari notevoli sforzi perché si arrivi ad un servizio aereo di tipo regolare. Su fonte "Deutsche Mittelstands Nachrichten", ne ha parlato ieri Ice da Berlino.

In proposito vedi anche notizia AVIONEWS.




CTim - 1228658

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili