Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

83 nuovi velivoli da combattimento, Tejas Mk-1A, per l'aeronautica indiana.

Le consegne dei velivoli inizieranno 3 anni dopo la firma del contratto, quindi circa 4 anni da oggi.

Continua – informa Avionews - l'iter di approvazione dell'acquisizione di 83 nuovi velivoli da combattimento, Tejas Mk-1A,  da parte del ministero della Difesa Indiano. In questi giorni è stato superato un ulteriore passo burocratico, l'approvazione  del programma da parte del Consiglio di Acquisizione di sistemi per la Difesa.  Sarà ora necessario, per la firma del contratto, ottenere l'approvazione del Comitato per la Difesa del Consiglio dei ministri e gli esperti locali dicono che sarà necessario  un ulteriore anno.

Le consegne dei velivoli inizieranno 3 anni dopo la firma del contratto, quindi circa 4 anni da oggi.

L'azienda produttrice, la Hindustan Aeronautics Limited ( HAL), si sta attrezzando per un rateo massimo  di produzione di 16 velivoli per anno.

Il lotto di 83 velivoli - scrive Avionews - sarà diviso un di componenti 73 velivoli monoposto e 10 velivoli biposto. Il valore dell'intera acuisizione è di 5,3 miliardi di dollari e comprende anche i sensori di bordo la prima dotazione di armamento e  la fornitura di pari di ricambio per due anni.

Il Tejas, più noto come LCA - Light Combat Aircraft,  è un caccia multiruolo, caratterizzato da un'ala a doppio delta e dotato di  una singola deriva verticale. La propulsione è assicurata da un singolo turbofan General Electric F404-GE-402, lo stesso motore che spinge l'F/A-18 Hornet

L'iter progettuale è stato seguito dall'ADA (Aeronautical Development Agency) l'agenzia indiana per lo sviluppo aeronautico.

Il caccia – riporta Avionews -  ha un peso a vuoto che supera di poco le 5 tonnellate.

La versione Mk.II sarà dotata di un radar AESA, oltre all'integrazione di nuovi sistemi d'arma, di autoprotezione elettronica e di un  seggiolino eiettabile Mk.16G Martin Baker Mk16G

L'armamento fisso del Tejas è costituito da un cannone a due canne da 23 mm di progettazione russa.

L'aereo può impiegare armi aria-aria, aria-terra e anti-nave, ed è compatibile con i più moderni missili aria-aria anche a guida radar attiva. Può trasportare fino a 4 tonnellate di armamento, suddiviso tra un punto d'attacco centrale di fusoliera e sei subalari.

Una probabile configurazione tipica multiruolo del Tejas è costituita da: 2 missili R-73, 2 missili R-77 o Astra, 2 bombe BGL-1000, un pod Litening (di origine israeliana per l'illuminazione laser dell'obiettivo) e un serbatoio centrale.

Galleria fotografica Tejas Mk-1A aereo indiano Tejas Mk-1A aereo combattimento
red - 1228817

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili