Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Trasporto aereo. Berlino discuterà anche gli aiuti a Lufthansa

Fra i 9 e i 10 mld. "Ma ancora nessuna decisione è presa", dice il ministro dell'economia

Sabato scorso il cancelliere tedesco Angela Merkel aveva dichiarato che avrebbe valutato la possibilità di un pacchetto di salvataggio dalla crisi del trasporto aereo a causa dell'emengenza Covid-19 anche per la compagnia di bandiera Lufthansa, in un incontro che dovrebbe tenersi questa settimana col capo esecutivo del vettore aereo Carsten Spohr e alla presenza dei ministri federali delle finanze, dell'economia e dei trasporti, rispettivamente Olaf Scholz, Peter Altmaier e Andreas Scheuer. A renderlo noto la stampa tedesca che sottolineava come la "consistenza" dell'aiuto in discussione sarebbe probabilmente ricompresa fra i 9 e i 10 miliardi di Euro. Ben poca cosa a confronto sembra essere l'aiuto di Stato concesso dai governi di Berlino e dell'Assia a Condor Airlines -che supera di poco il mezzo miliardo-, e che con "procedura rapida" proprio oggi ha ricevuto il semaforo vede dalla Commissione europea (vedi notizia AVIONEWS).

E' però di queste ore un'indiscrezione pare pronunciata a radio "Deutschlandfunk" -secondo quanto riporta il francese "Les Echos", proprio dal ministro   Altmaier:  Berlino non non deciderà in merito agli aiuti che lo Stato tedesco potrebbe fornire a Lufthansa prima dopo che tutti gli elementi non saranno sul tavolo. "Ciò che vogliamo -avrebbe aggiunto il ministro dell'economia- è che le grandi aziende che svolgono un ruolo di primo piano rimangano competitive anche dopo la crisi".  

Clamos - 1229305

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili