Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aeroporto di Tampa offre test rapidi anti-covid

È il primo scalo americano che prende questa decisione

Novità importante per l'aeroporto internazionale di Tampa, nello Stato americano della Florida: da oggi, venerdì 2 ottobre 2020, i passeggeri degli aerei che dovranno transitare presso questo scalo potranno essere sottoposti ad un test rapido per l'accertamento della positività o meno al covid-19. Si tratta del primo aeroporto statunitense che decide di andare in questa direzione, un programma pilota che ha comunque destato la curiosità di altri scali a stelle e strisce. I viaggiatori avranno l'opportunità di pagare 57 dollari per il test, la cui durata sarà pari a quindici minuti: la spesa è relativa alla ricerca degli anticorpi, invece per un Prc molecolare si dovranno spendere 125 dollari (secondo la comunità internazionale è proprio quest'ultimo quello che deve essere considerato più accurato). 

Per quel che riguarda i kit da utilizzare, proprio negli ultimi giorni, il governatore della Florida, Ron DeSantis, ha fatto sapere come ci saranno 6,4 milioni di test rapidi per l'accertamento del coronavirus, i quali saranno spediti alle case di cura e alle scuole prima di tutte le altre strutture che ne hanno bisogno. La stessa Florida non ha numeri preoccupanti rispetto al resto del Paese: in particolare, il tasso di positività è pari all'11%, come accertato dai ricercatori della John Hopkins University, mentre il dipartimento della salute di questo Stato ha parlato addirittura del 5%

Sr - 1232322

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili