Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ue, altri 6 mesi per aiuti statali: la situazione di Alitalia

La scadenza è fissata per il 30 giugno 2021

Altri sei mesi, poi si vedrà: potrebbe riassumersi con queste poche e semplicistiche parole la decisione dell’ultima ora dell’Unione europea in tema di aiuti di Stato. Ne ha parlato nel corso di una intervista a “La Stampa” Margrethe Vestager, numero due della Commissione Ue con delega alla concorrenza. Ormai è ufficiale, verranno concessi altri 180 giorni per quel che riguarda questi prestiti, anche se Vestager è intenzionata a chiedere ai governi del “vecchio continente” come verranno spesi e come sono stati spesi i soldi. La deadline è tracciata, gli aiuti saranno possibili fino al 30 giugno 2021, per la precisione nei riguardi di imprese che hanno registrato pesanti perdite del fatturato. Bruxelles considera significative le perdite pari ad almeno 30 punti percentuali nel 2020 rispetto ad un anno fa esatto; nell’intervista è emerso anche come questo sostegno finanziario si riferisca ad importi non superiori ai 3 milioni di Euro per ogni singola azienda. 

Non è mancato un inevitabile riferimento ad Alitalia (leggi AVIONEWS): secondo il vicepresidente, è in fase di valutazione il prestito da 3 miliardi concessi al vettore aereo dopo la formalizzazione del decreto, con l’unica puntualizzazione che la Newco non è tenuta a ripagare gli aiuti in caso di “discontinuità” rispetto alla vecchia compagnia. Nelle prossime settimane si conoscerà il piano industriale dell'aviolinea e le decisioni legate anche a questa proroga.

Sr - 1232600

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili