Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aereo B-777 perde pezzi di motore dopo il decollo da Denver

Il velivolo di United Airlines è tornato in sicurezza allo scalo

Sabato 20 febbraio 2021 un B-777/200 del vettore aereo United Airlines (marche N772UA) ha avuto parecchi problemi in fase di decollo mentre si trovava nei cieli di Denver, nello Stato americano del Colorado. La vicenda ha avuto molti punti in comune con quella avvenuta nelle stesse ore nei Paesi Bassi (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Il velivolo ha infatti riportato un guasto al motore destro dopo aver lasciato lo scalo della città americana, disseminando i pezzi in un’area residenziale, come si nota in moltissime foto che sono apparse on-line subito dopo il fatto. A bordo erano presenti 231 passeggeri e 10 membri d’equipaggio; l’aereo è poi riuscito ad atterrare in sicurezza sempre all’aeroporto di Denver, senza che ci fossero conseguenze fisiche per le persone che si trovavano a bordo. Il volo 328 United Airlines era diretto ad Honolulu e l’incidente non poteva non avere conseguenze su altri collegamenti aerei. Boeing ha infatti ordinato di mettere a terra 128 B-777 in tutto il mondo, chiedendo alle aviolinee coinvolte di rinunciare all’impiego di questi velivoli. Le autorità americane da parte loro avevano ordinato l'ispezione dei B-777 con alcuni specifici motori PW400, come quello protagonista dell'incidente a Denver. Anche il Giappone aveva già imposto alle compagnie All Nippon Airways e Japan Airlines lo stop dei velivoli del colosso aeronautico americano con quella specifica motorizzazione, fino a quando non giungeranno ulteriori avvisi.

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1234982

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili