Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Astronomia, firmato memorandum di cooperazione

Obiettivo è promuovere la materia nelle scuole

Più astronomia per tutti: non è uno slogan politico singolare ed innovativo, ma la richiesta emersa nel corso della firma in queste ultime ore del memorandum di cooperazione che è stato siglato da International Virtual Observatory Alliance ed Unione astronomica internazionale (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Ivoa è un’associazione scientifica mondiale che è pronta a far partire diversi progetti, tutti accomunati dal traguardo finale, la promozione dei dati astronomici e delle tecnologie nell’istruzione e nella divulgazione della scienza in ogni parte del globo. Il presidente di turno di questo ente è il cinese Cui Chenzhou, il quale ha sottolineato come entrambe le istituzioni faranno di tutto per sfruttare i reciproci vantaggi. Tra i vari progetti a cui si è appena fatto riferimento figura lo sviluppo di osservatori astronomici virtuali all’interno delle scuole, così da rendere più moderna ed accattivante la materia. Lo stesso presidente ha cercato anche di spiegare come potrebbero essere questi osservatori. Internet ed i database saranno fondamentali in tal senso, senza dimenticare gli studi scientifici per collegare le varie piattaforme. Inoltre, si darà ampio spazio alla didattica scientifica ad alta intensità di dati. Proprio in Cina sorge uno dei telescopi astronomici più importanti del pianeta. Si trova a Sheshan e la sua costruzione risale al lontano 1900. A febbraio sono iniziati i lavori di ristrutturazione ed ammodernamento per rimettere in sesto alcune parti dello strumento binoculare che è dotato di lenti rifrangenti della dimensione pari a 40 centimetri. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235558

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili