Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Soccorso in elicottero (2). Fit-Cisl: adesione al 60% dei piloti allo sciopero in Babcock

Con punte dell'85% per l'off-shore

“Adesione media del 60% per l’elisoccorso, con punte dell’85% per l’off-shore, allo sciopero dei piloti di elisoccorso di Babcock Mcs”. Ne dà notizia Fit-Cisl in una nota in merito alla protesta iniziata stamattina alle 10 e che si concluderà oggi alle 18, aggiungendo che: “La protesta ha trovato un’ampia adesione perché le ragioni alla base dello sciopero sono importanti, ma anche perché le criticità gestionali rimangono ancora irrisolte. D’altro canto, il mancato adeguamento del contratto nazionale dei piloti, scaduto ormai da oltre 15 anni e chiaramente non più adeguato alle mutate esigenze del settore, sta determinando un progressivo peggioramento del clima organizzativo.

Essendo l’elisoccorso un servizio essenziale, molti piloti hanno fatto ricorso allo sciopero virtuale, devolvendo lo stipendio in beneficienza. Abbiamo registrato anche numerosi casi di piloti i quali, pur essendo di riposo a casa, hanno voluto devolvere la trattenuta sciopero sullo stipendio anche loro”.

Conclude Fit-Cisl: “Troppo spesso i servizi essenziali come l’elisoccorso si danno per scontati; talvolta si applaude e si grida all’eroismo, ma la verità è che i piloti sono prima di tutto lavoratrici e lavoratori che si impegnano al massimo e che chiedono in cambio che i loro diritti altrettanto essenziali siano rispettati”.

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

red - 1236044

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili