Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei. Delta Air Lines fiduciosa su ritorno a redditività

Risultato potrebbe essere raggiunto nel 2021

Il terzo trimestre dell’anno è quello in cui normalmente si possano già cominciare a stilare dei bilanci provvisori e realistici. Il periodo compreso tra i mesi di luglio e settembre, quello più caldo in assoluto dunque, viene visto con fiducia dal vettore aereo Delta Air Lines per quel che riguarda il recupero della propria redditività. Come sottolineato nelle ultime ore dall’amministratore delegato Ed Bastian, il risultato potrebbe essere possibile grazie all’aumento progressivo dei collegamenti aerei domestici dopo una lunghissima flessione che dura ormai da oltre dodici mesi (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). La compagnia americana ha registrato 1,2 miliardi di dollari di perdite, con il primo trimestre del 2021 che è stato fondamentale una prosecuzione del terribile 2020 che tutti abbiamo affrontato. La campagna vaccinale fa ben sperare Bastian, anche perché negli ultimi giorni di marzo c’è stato un incremento significativo della domanda che dovrebbe proseguire nel corso della stagione estiva. L’ad di Delta è convinto del fatto che i viaggiatori stiano acquisendo sempre maggiore fiducia, puntando ad un ritorno ad una nuova normalità. Marzo è stato un mese caratterizzato da un cash-flow giornaliero positivo, un dato che il manager ha enfatizzato ulteriormente perché raggiunto con il blocco ancora in vigore dei sedili centrali ed un basso livello di viaggi d’affari ed internazionali. Proprio ad inizio aprile, l’aviolinea di Atlanta ha deciso di rimettere in vendita questi posti, allentando in parte le restrizioni dell’ultimo periodo. Soltanto il tempo potrà dire se le previsioni saranno seguite da un riscontro concreto. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1236140

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili