Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Siac. Presentazione centenario record atterraggio in altezza

Le celebrazioni iniziate a maggio continueranno fino a fine luglio 2021

La Società italiana aviazione civile (Siac) è un’istituzione di ricerca senza fini di lucro, fondata in Lido di Camaiore il 18 novembre 2017 da professionisti del settore dell’industria aeronautica. 

La sua missione è dare l’adeguata risonanza al processo di evoluzione storica del settore aeronautico mediante una serie mirata di iniziative culturali, riunendo esperti e studiosi del settore aeronautico, diplomatico ed istituzionale. Vantando un’esperienza pluriennale nel settore e godendo dell’apprezzamento delle istituzioni diplomatiche ed aeronautiche con le quali collabora, la Società italiana aviazione civile si è velocemente affermata come una protagonista di grande spessore nel settore dell’Aviation Diplomacy. Ogni anno sono più di 8000 i partecipanti ai suoi numerosi eventi nelle principali città d’Italia, d’Europa e del mondo, dove vengono invitate e riunite autorità istituzionali, diplomatici, accademici, esponenti delle industrie, esperti di storia aeronautica e personale aeronautico.

Per la storia dell’aviazione italiana, il 2021 segna un nuovo importante anniversario: il centenario del record di atterraggio in quota compiuto dal tenente Giovanni Ancillotto a Cerro de Pasco. Partito da Lima, l’aviatore veneto sorvolò le alte vette delle Ande a bordo di un Ansaldo A1, fino a compiere a Cerro de Pasco l’atterraggio a più alta quota mai realizzato prima. Era il 2 maggio 1921. Nel 2021 ricorre anche il bicentenario dell’indipendenza del Perù, in occasione del quale Società italiana aviazione civile proporrà la propria iniziativa come contributo alle celebrazioni promosse dal governo peruviano. 

Mai così in alto: il volo del condor tricolore è il titolo della rievocazione dell'impresa di Ancillotto, che farà riecheggiare il valore dell’aviatore italiano nella sua sfida in solitaria alle vette andine. Le celebrazioni, con il patrocinio dell'ambasciata della Repubblica del Perù in Italia e parte delle iniziative del Comitato bicentenario del Perù 2021, sono iniziate il 2 maggio 2021 con la presentazione dell’opera in lingua italiana ed il 15 maggio in lingua spagnola, seguita da una serie di iniziative istituzionali in Italia e Perù. Una serie di future iniziative saranno predisposte in occasione del centenario. Le celebrazioni, che hanno avuto formalmente inizio il 2 maggio 2021 (in ricordo dell'impresa storicamente avvenuta il 2 maggio 1921), continueranno fino al 28 luglio 2021, data del concomitante bicentenario della Repubblica del Perù. In tale data, l'opera storico-letteraria verrà consegnata alle principali autorità istituzionali interessate dall'evento. 

red - 1236495

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili