Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Antonio Apa (Uilm Genova). "Fincantieri, può dar suo contributo al fianco del Sistema Paese"

Le dichiarazioni del segretario generale del sindacato

Antonio Apa, segretario generale Uilm Genova, comunica in una nota che: "Nell’anno della costruzione del Ponte Morandi divenuto simbolo della rinascita di Genova, apprendo con favore anche la comunicazione dei positivi dati trimestrali di Fincantieri.

Ed ancor più dell'opera di ampliamento delle competenze testimoniato dall'accordo con il colosso Amazon per la creazione di infrastrutture tecnologiche e digitali. Questa è la dimostrazione della grande vitalità del Gruppo Fincantieri, dove non solo è una delle poche aziende italiane che compra società ma addirittura se i grandi gruppi industriali cercano Fincantieri per fare delle intese strategiche vuol dire che ormai Fincantieri sta assumendo una forte connotazione industriale a livello mondiale. A mio giudizio si tratta di due notizie che confortano i tanti lavoratori del Gruppo, perché, come amo sempre ripetere, solo se le aziende vanno bene, anche i lavoratori possono contare su un presente ed un futuro solidi.

La straordinaria diversificazione produttiva e la capacità tecnologica di Fincantieri come costruttore, consente alla stessa di offrire il suo contributo per una ripartenza dell’Italia alla luce delle risorse della Comunità europea Fincantieri è in grado di offrire al Governo innumerevoli progetti a partire dalle infrastrutture marittime e terrestri attraverso le competenze tecnologiche digitali, elettrificazione delle banchine e dei porti, insomma Fincantieri con le sue capacità ingegneristiche può candidarsi a mio giudizio, a valorizzare l’eccellenza del Paese. 

I dati positivi della trimestrale nonché l’ultimo accordo con Amazon, frutto della strategia lungimirante dell'ad Giuseppe Bono e di un management di lungo corso ma dalla visione più moderna e più giovane di tanti manager che non hanno competenze sull'industria reale, ci rassicurano più che mai in un momento storico in cui tutta l'industria nazionale avrebbe bisogno di tornare in salute e di poter guardare al futuro".

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

red - 1236741

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili