Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Letizia Moratti visita hub Dhl Express Italy di Malpensa

Il centro logistico dei vaccini per la Lombardia e l'Italia

L’ad Nazzarena Franco: "Grati al vicepresidente Moratti per la sua presenza, onorati di essere al fianco delle istituzioni nella lotta alla pandemia". L’impegno di Dhl Express Italy: vaccini consegnati ai centri e pronti per essere somministrati entro 12 ore dall’arrivo a Malpensa

L’amministratore delegato Nazzarena Franco ha accolto questo pomeriggio nell’hub Dhl Express Italy a Malpensa Letizia Moratti, vicepresidente di Regione Lombardia ed assessore al Welfare, accompagnandola nella visita del centro che dallo scorso dicembre gestisce la logistica dei vaccini per l’Italia e la Lombardia. 

"Dallo scorso 30 dicembre ad oggi, Dhl Express Italy ha operato nei suoi nove scali italiani circa 200 voli con carichi di vaccini, di cui circa la metà sono destinati ai centri vaccinali lombardi, con scali a Malpensa, Brescia, Bergamo e, per le sole destinazioni della provincia di Cremona, a Bologna –ha dichiarato l’ad. Tutte le spedizioni viaggiano a -70 °C con imballaggio studiato appositamente e sono monitorate ad una ad una attraverso un sistema informatico che ci consente di controllare la temperatura e di seguire in tempo reale ciascun collo dalla partenza fino alla destinazione finale".

I voli con i vaccini atterrano durante la notte. Dopo essere stati scaricati dalla stiva, le spedizioni vengono immediatamente smistate secondo le destinazioni finali senza mai fermarsi in magazzino: tutti i vaccini infatti vengono consegnati entro le 11 della mattina ed al massimo entro le 12 ore dall’arrivo in aeroporto, sono pronti ad essere somministrati nei centri vaccinali lombardi.

"Siamo onorati di aver accolto Letizia Moratti qui a Malpensa, che ringrazio personalmente e a nome di tutta l’azienda per la sua presenza oggi. Le abbiamo presentato le procedure e i sistemi che ci consentono di operare secondo i più alti standard di qualità, che non potremmo mantenere senza la passione e la dedizione con cui tutte le nostre persone lavorano ogni giorno, a tutti i livelli, e a cui va il mio più sentito grazie", ha concluso Nazzarena Franco. 

Nell’hub di Malpensa lavorano 900 addetti tra diretti ed indiretti dei circa 8000 in Italia. Trentasette i voli al giorno, oltre 180 ogni settimana, operati con una flotta moderna tra cui gli aerei A-330 con una capacità di carico fino a 50 tonnellate. Fino ad oggi sono stati circa 4600 i voli di Dhl Express su Malpensa.

Con una quota di mercato del 60%, Dhl Express Italy oltre a Malpensa è presente su tutto il territorio nazionale con centri logistici e gateway nei principali scali (Bergamo, Brescia, Bologna, Venezia, Pisa, Ancona, Roma-Ciampino e Napoli). 

Dhl Express lo scorso novembre ha iniziato a consegnare un primo lotto di vaccini in Israele all’aeroporto "Ben-Gurion" ed in Usa, al Miami Airport. Sono stati poi progressivamente attivate forniture in Serbia, Bahrain, Messico, Costa Rica, Cile, per poi proseguire con Austria, Bulgaria, Croazia, Finlandia, Grecia, Lituania, Norvegia, Romania e Svezia.

red - 1237076

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili