Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Flying Whales sceglie tecnologie Thales per suo primo dirigibile

Efficienza e manovrabilità i cardini dell'azienda francese


Flying Whales, compagnia francese fondata per sviluppare ed industrializzare un dirigibile di 60 tonnellate, e Thales, agenzia specializzata nel settore aerospaziale, della difesa e sicurezza, lavoreranno insieme nella costruzione di soluzioni avioniche per operazioni di volo sicure. 

Per equipaggiare il suo primo dirigibile LCA60T, Flying Whales ha scelto le tecnologie avioniche della sorella francese per ottenere le qualifiche necessarie entro il 2024. Thales fornirà la suite FlytX, dotata di doppio schermo e sistema di controllo dei comandi di volo, soluzioni innovative per garantire efficienza e manovrabilità ottimali ai futuri voli del dirigibile francese. In un'ottica di sostenibilità, LCA60T ha sviluppato una soluzione heavy-lift in grado di combinare flessibilità operativa a grandi capacità di carico, che gli permetteranno di trasportare fino a 60 tonnellate di carico e scaricare anche in località complicate da raggiungere. 

Il computer di controllo di volo del FlytX svolge un ruolo fondamentale nel garantire il controllo preciso del dirigibile, trasmettendo le istruzioni dai piloti agli azionatori. La tecnologia, approvata anche dagli elicotteristi, si adatta anche alle esigenze specifiche dei futuri equipaggi dell'LCA60T: grazie ad un'interfaccia touchscreen da 15 pollici, è dotata di un'intelligenza in grado di ridurre il carico di lavoro dei piloti, massimizzando prestazioni e sicurezza grazie ad un accesso rapido alle informazioni. 

Thales stima di sviluppare nuovi computer di volo attingendo alla sua esperienza come pioniere del controllo fly-by-wire per aerei commerciali negli anni '80, garantendo, oltre una forma ultra-compatta, performance ed integrità. "Thales ha preso in considerazione le nostre esigenze specifiche come innovatore per integrare la propria soluzione avionica sull'LCA60T. Il successo dipende dalla nostra capacità di lavorare con partner reali che possono offrire la flessibilità e l'agilità di cui abbiamo bisogno per completare il nostro lavoro di sviluppo, e Thales è un ottimo esempio di quel tipo di partner", ha dichiarato Vincent Guibout, vice-ceo e direttore tecnico di Flying Whales.

"Siamo particolarmente orgogliosi che la nostra esperienza in materia di sicurezza del volo stia contribuendo allo sviluppo delle soluzioni di trasporto sostenibile di domani con Flying Whales", ha commentato Marc Duval-Destin, manager della Strategy, Product Policy and Innovation di Thales. I primi LCA60T saranno assemblati a Laruscade, nella Nouvelle-Aquitaine, mentre i primi test di volo inizieranno nel 2024.

LV - 1239271

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili