Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Accordo sullo sviluppo di droni all'ìdrogeno

Potranno essere utilizzati in agricoltura ed in operazioni antincendio

Due start-up italiane, Miegg e X-Ender hanno firmato un accordo per sviluppare congiuntamente una nuova generazione di droni alimentati ad idrogeno per l'utilizzo in agricoltura ed in operazioni antincendio. Gli Uav pesanti utilizzeranno un sistema di alimentazione basato su un gruppo propulsore innovativo, miniaturizzato e ad alta potenza, specifico per i droni di tipo manta.

Il programma di sviluppo dei droni consentirà di utilizzare 30 o 40 Uav in contemporanea in 100 ettari. Tutto ciò grazie a un sistema di controllo decentralizzato basato su tecnologia block-chain. Inoltre dovrebbero avere una lunga autonomia grazie ad un generatore elettrico, alimentabile anche ad idrogeno. Le due aziende mirano a sviluppare droni manta in grado di abbattere i costi di manutenzione e di acquisto: dovrebbero costare tra i 60 e gli 80 mila Euro.

Gic - 1239677

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili