Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Serbia acquisterà due elicotteri antincendio russi

Vuicic: "Potenzieremo la nostra difesa per proteggere la gente"

I vertici del governo della Serbia hanno annunciato che il Paese acquisterà due elicotteri militari russi realizzati dal costruttore Kamov e potenzierà gli investimenti nel settore difesa. Si tratta di mezzi ad ala rotante destinati a missioni antincendio. Una notizia che, oltre a confermare lo stretto legame con Mosca, è un segnale dell'aumento della tensione nei Balcani.

"La Serbia continuerà ad aumentare il potere del suo esercito, non per attaccare qualcuno, ma per essere in grado di proteggere la nostra gente in ogni momento. Stiamo investendo enormi fondi. Stiamo spendendo anche 500 milioni di Euro in più per la difesa rispetto alla Bulgaria. Questa è una cosa molto importante. Il nostro esercito deve essere potente", ha dichiarato il presidente serbo, Alexander Vucic. in una intervista rilasciata alla emittente locale "Pink Tv".

"Le persone -continua- devono unirsi attorno a questo obiettivo: avere un esercito potente. Compreremo due elicotteri russi dei vigili del fuoco. Questi sono sicuramente i migliori elicotteri antincendio. Saranno in grado di aiutare tutti nella regione. La Serbia deve avere un esercito forte in modo che nessuno possa ricattare il Paese in futuro".

Gic - 1241758

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili