Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Comunicazione quantistica: trasmettere informazioni in sicurezza

Ricercatori italiani sono riusciti a far "parlare" terra e un satellite a 20.000 km di quota

Un team di ricercatori italiani ha pubblicato uno studio sulla rivista "Quantum Science e Technology" nel quale ha reso noti i risultati di una lunga ricerca relativa alla trasmissione di informazioni tra Terra e satelliti posizionati in orbita a circa 20.000 km di quota. Di innovativo c'è che le comunicazioni sono state completamente criptate e rese impossibili da decodificare grazie alla crittografia quantistica, in quello che è un nuovo passo in avanti in questo ambito dopo una prima prova con una sonda posta a 1700 metri. 

Il nuovo esperimento è stato compiuto tramite l'invio di fotoni dall'osservatorio di Matera ai satelliti russi Glonass i quali fanno parte del Sistema satellitare globale di navigazione (Gnss), e nel corso dello scambio di informazioni è stato possibile studiare quanto segnale viene perso nel corso di questo tipo di trasmissioni così da poter capire in che modo decodificarle sia a Terra sia nello spazio. Sistemi di crittografia quantistica sui quali il pool di ricercatori dell'Università di Padova continuerà a lavorare per poterli implementare e continuare a testare, in modo tale che nel futuro sia possibile raggiungere una certa sicurezza nell'invio di informazioni dai satelliti alle stazioni a Terra, e viceversa.

M/A - 1217229

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Simili