Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Frizioni Italia-Francia (2). Conte: "Mosse di Parigi poco comprensibili"

Il premier torna sulla decisione della Ce di bloccare l'acquisto di Ntx da Fincantieri

Nuove dichiarazioni che getteranno ulteriore benzina sul fuoco nei rapporti tra Italia e Francia. Oggi a margine del Forum economico mondiale di Davos, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha toccato il tema relativo allo stop momentaneo imposto dalla Commissione europea (Ce) all'acquisto di Ntx da parte di Fincantieri spiegando che è "paradossale che mentre si crea un campione europeo della cantieristica navale per competere sui mercati mondiali, da parte della Francia si coinvolga la Ce in modo così ambiguo". Una mossa secondo Conte "poco comprensibile", che nasconderebbe possibili ritorsioni. Inoltre il premier Conte ha suggerito alla Francia "di mettere a disposizione il proprio seggio nel Consiglio di sicurezza dell’ONU facendolo diventare dell'Unione europea, se davvero volessimo dare importanza a tale contesto".

Frasi che hanno portato alla pronta risposta a distanza del ministro francese per gli affari europei Nathalie Loiseau che ha escluso che vi siano state "ritorsioni" da parte di Parigi, aggiungendo che "non vogliamo giocare al concorso di chi è più stupido, perché con l'Italia abbiamo molte cose da fare e vogliamo continuare a farle".

M/A - 1218109

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili