Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Fincantieri. Anche Salvini appoggia Bono

"Mi auguro che continuerà a lungo a fare il suo lavoro"

Anche il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini si è schierato per la riconferma di Giuseppe Bono come amministratore delegato di Fincantieri, chiudendo a ogni possibile sua sostituzione con l'attuale ad di Atac Paolo Simioni. Lo stesso Bono -a margine di un evento a Udine- ha chiarito di essere disponibile ad accettare nuovamente l'incarico di amministratore delegato della principale azienda cantieristica italiana, sottolineando come questo però dipenda "dall'azionista proprietario che deve proporre nuovamente il mio nome". Possibilità di riconferma aumentate -non solo dall'enorme lavoro svolto in Fincantieri- dopo l'endorsement ricevuto da Salvini che ha espresso "stima per quello che ha fatto" auspicandosi "che continuerà a farlo a lungo". 

La presenza probabile di Salvini ai cantieri navali di Monfalcone per il varo di una nuova nave da crociera per il mercato cinese, servirà anche per "ufficializzare" il supporto del segretario nazionale della Lega. Difficilmente Giuseppe Bono diventerà motivo di crisi governativa, anche se il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega agli Affari regionali e alle Autonomie Stefano Buffagni (del Movimento 5 Stelle) ha fatto intendere su una sua prossima sostituzione. Uno scenario complicato e che genererebbe non poche tensioni dal momento che a favore di Bono si è pronunciata gran parte del mondo politico (di destra e di sinistra) e dei sindacati, oltre ai rappresentanti delle Camera di commercio e di Confindustria.

M/A - 1219155

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili