Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Borsa: mattinata in calo, ma Atlantia decolla

Ipotesi di un'intesa con il Governo riguardo tariffe ed investimenti autostradali

Mentre la borsa subisce un calo in seguito alla rappresaglia iraniana contro le basi statunitensi (vedi AVIONEWS), Atlantia decolla in borsa (+3%) in vista dell'ipotesi di un'intesa con il Governo riguardo le tariffe ed investimenti autostradali in attesa del piano industriale di Aspi (Autostrade per l'Italia). Si tratta di una importante ripresa dopo un periodo decrescente (vedi AVIONEWS) per la difficile questione delle concessioni autostradali (vedi AVIONEWS). In salita anche Italgas (+1,64%), in seguito all'ondata di freddo che ha colpito il Paese e Saipem con +1,1% (l'azienda è operante nel settore della prestazione di servizi per il settore petrolifero ed il rialzo del greggio avvenuto dopo l'uccisione di Soleimani -vedi AVIONEWS- ha comportato notevoli sconvolgimenti in ambito finanziario - vedi AVIONEWS). Il Wti del petrolio oggi ha raggiunto 63,1 dollari, ed Eni sale dell'1,63%. Il mercato è anche preoccupato per le conseguenze di un eventuale attacco di Teheran alle petroliere nel Golfo Persico.

RC3 - 1226913

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili