Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Enav (2), De Micheli: "Usciremo dalla crisi prima del previsto"

Per il ministro l'Italia sarà ancora un importante hub aeroportuale

Si è svolto oggi, giovedì 17 dicembre 2020, l'evento in streaming dal titolo "La sostenibilità di Enav tra Covid e Climate Change nel futuro del trasporto aereo” organizzato appunto da Enav (Società nazionale assistenza volo). Tra gli interventi più attesi c’era quello di Paola De Micheli, ministro delle Infrastrutture e trasporti (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). Come sottolineato dalla titolare del dicastero di Piazzale di Porta Pia, per la prima volta il settore del trasporto aereo affronta una crisi così lunga che è solo parzialmente paragonabile a quella dell’11 settembre 2001. Le riforme sono in corso, pur se non complete, al fine di garantire un quadro omogeneo. De Micheli ha assicurato misure di sostegno per aeroporti e handling nel corso delle prossime settimane. 

Secondo il ministro, guardare lontano in questo periodo storico significa attivare il tavolo per il nuovo piano degli aeroporti italiani, ma anche accompagnare il vettore aereo Alitalia-Ita (Italia trasporto aereo), senza dimenticare le altre compagnie nazionali con cui instaurare un dialogo proficuo. Cambieranno le modalità di volo, ma il mercato italiano tornerà a competere per la responsabile del Mit. Il ministro ne è convinto, usciremo presto dalla crisi, prima del previsto e grazie soprattutto al vaccino che invoglierà le persone a viaggiare, dunque bisogna tenersi pronti. Le conclusioni dell’intervento sono state improntate all’ottimismo: “Questo ministero vuole far sì che l’Italia sia un importante hub aeroportuale per tutta l’Europa”. 

Sr - 1233926

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili