Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Arabia Saudita ripristina collegamenti aerei internazionali

Prevista una quarantena di sette giorni

Nelle ultime ore l’Arabia Saudita ha deciso di ripristinare i collegamenti aerei internazionali ed i viaggi dopo due settimane di sospensione per frenare la diffusione del coronavirus (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). Come riferito dai media locali, i confini del Paese sono stati riaperti ai viaggiatori internazionali, dunque ci si può spostare in aereo e raggiungere questa zona del mondo. Lo scorso 20 dicembre Riad aveva reso nota questa drastica decisione, vietando allo stesso tempo i pellegrinaggi alla città santa islamica della Mecca. Non sono mancate le eccezioni, in particolare le emergenze sanitarie ed i voli di rimpatrio. Il blocco è terminato questa mattina, lunedì 4 gennaio 2021, alle 11:00 (ora locale), quando i porti e gli aeroporti sono stati riaperti in via ufficiale. 

Questo non vuol dire comunque che si riducano al minimo le misure per il contrasto del covid-19, l’attenzione rimarrà massima ed il protocollo per chi arriva in Arabia Saudita è molto rigido (vedi AVIONEWS). I passeggeri che arriveranno dall’estero dovranno rispettare un periodo di quarantena pari a sette giorni; in alternativa, potranno evitare questa settimana di attesa dopo 72 ore nel caso di test Pcr (quello molecolare per intenderci) con risultato ovviamente negativo. I passeggeri provenienti da Paesi con casi registrati del nuovo ceppo del virus dovranno rispettare l’isolamento già spiegato e costretti ad essere tenuti sotto osservazione nel periodo successivo.

Sr - 1234092

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili