Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Norwegian Air Shuttle, creditori approvano ristrutturazione

Il via libera dal tribunale di Oslo

Tempi duri abbiamo sofferto, infine li abbiamo sconfitti: si legge anche questo nell’inno ufficiale della Norvegia ed è anche quello che i vertici del vettore aereo Norwegian Air Shuttle si aspettano di pronunciare a breve dopo innumerevoli difficoltà finanziarie (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Come si è appreso nelle ultime ore, i creditori della compagnia scandinava hanno detto sì alla ristrutturazione, “rimuovendo” di fatto l’ultimo ostacolo che era stato frapposto all’uscita dell’aviolinea dalla protezione dal fallimento. Il piano relativo a Norwegian è già stato approvato da tempo dalla magistratura irlandese che si sta occupando del caso, di conseguenza ora si può guardare al futuro con maggiore ottimismo. Quale sarà il prossimo passo da compiere? Si punta con decisione all’aumento di capitale, dato che la raccolta dovrà essere almeno pari a 4,5 miliardi di corone norvegesi, l’equivalente di 440 milioni di Euro per la precisione. La somma corrisponde a titoli azionari nuovi di zecca ed anche a capitale ibrido. Il governo del Paese nordico vorrebbe contribuire in tal senso, nello specifico con 1,5 miliardi di corone, dunque un terzo del totale. In aggiunta, il finanziamento verrebbe garantito dall’aumento di capitale. La fine della ristrutturazione societaria è stata fissata per il prossimo 26 maggio, non mancano perciò molti giorni prima di conoscere meglio la verità sul vettore. Jacob Schram, amministratore delegato di Norwegian, ha commentato il via libera dei creditori, esprimendo tutta la propria soddisfazione. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1236039

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili