Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ita, Vestager: "Aspettiamo proposte da Roma"

Timida apertura del commissario Ue sul vettore aereo

Anche oggi, venerdì 30 aprile 2021, non mancano gli aggiornamenti sulle sorti del vettore aereo Ita (Italia trasporto aereo). Dopo che l’amministratore delegato Fabio Lazzerini ha parlato del prossimo primo luglio come nuova probabile data per il decollo della Newco (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS), nelle ultime ore ha parlato il commissario Ue alla concorrenza, Margrethe Vestager. Quest’ultima è convinta che una soluzione definitiva si possa trovare, ma “spetta all’Italia presentare una nuova e rivista proposta per soddisfare tutti i criteri”. Si tratta di una piccola apertura, nonostante il punto di vista dell’Ue sia ormai chiaro da tempo. A Bruxelles non si assumono responsabilità per i ritardi ed i continui slittamenti, anzi tutto questo deve essere imputato a Roma. Vestager ha poi aggiunto: “Stiamo aspettando da tempo una proposta per poter riprendere le trattative, prima di quest’ultima pausa si stavano facendo buoni progressi”. Dal canto suo, il Governo Draghi ha considerato alcuni paletti eccessivi e fin troppo punitivi, ragione per cui le distanze sono molto lontane. L’Unione europea pretende infatti la cessione delle divisioni manutenzione e servizi di terra, una flotta ridotta a 45 aerei con oltre seimila esuberi, la cessione di metà degli slot sull’aeroporto di Linate, la proibizione di usare il marchio ed il logo di Alitalia per due anni. Nell’attesa che si trovi la discontinuità tanto decantata e pretesa, bisogna fare il conto alla rovescia da qui al primo luglio in attesa di notizie confortanti. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1236450

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili