Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Volotea. Nel 2020 perdite per 122 milioni di Euro

Vettore aereo alle prese con ristrutturazioni e tagli dei costi

Nel 2020 il vettore aereo Volotea ha messo a segno perdite economiche piuttosto consistenti, come era facile intuire visto che c’è ancora una pandemia in corso (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). La compagnia di Castrillon, infatti, ha reso pubblici nelle ultime ore questi risultati, vale a dire un dato economico negativo per 122 milioni di Euro. Dodici mesi prima le perdite erano state molto più contenute, fermandosi al di sotto degli 8 milioni di Euro per la precisione. Non è un caso che l’aviolinea iberica abbia fatto ricorso ad un prestito finanziario “corposo”, circa 145 milioni di Euro dopo il via libera di Ico (acronimo che sta ad indicare Instituto de Crédito Oficial). 

Come se non bastasse, la ristrutturazione della flotta di aerei Volotea ha comportato una spesa non molto lontana dai 28 milioni di Euro, senza dimenticare i 21 milioni relativi al carburante. Lo scorso mese di luglio questo vettore ha voluto “scommettere” sul nostro Paese e su rotte aeree particolari. Per i prossimi mesi estivi, infatti, la compagnia scenderà in pista presso i due scali siciliani di Pantelleria e Lampedusa con oltre 120.000 biglietti in vendita, pari ad un incremento del 109% rispetto all’estate del 2020. 

Per cercare di superare le difficoltà attuali, poi, è stato sottoscritto un accordo di code-share con l’aviolinea greca Aegean Airlines, in modo da garantire come obiettivo principale la commercializzazione di 100 voli di linea. Le tratte interessate sono quelle della Spagna e della Grecia, ovviamente, ma anche della Francia e dell’Italia. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1238321

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili