Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Afghanistan: forti esplosioni presso aeroporto Kabul: vittime

Le intelligence occidentali avevano avvertito del pericolo -VIDEO

L'addetto stampa al Dipartimento americano per la difesa John Kirby ha confermato su Twitter "un numero imprecissto di vittime" provocate dall'esplosione all'Abbey Gate dell'aeroporto internazionale "Hamid Karzai" di Kabul. Tutti i gate dello scalo secondo le notizie in possesso di Kirby sono stati chiusi. Tra i feriti, riporta in questi minuti "Usa Today" citando fonti "Cnn" e "Fox News", anche almeno tre membri del personale militare statunitense, vittime di una seconda esplosione al di fuori dello scalo aereo, sembra una bomba fatta detonare da un kamikaze. 

Mentre il Pentagono sta tenendo un briefing, giunge anche notizia che l'ambasciata degli Stati Uniti a Kabul ha avvertito i cittadini statunitensi di evitare l'aeroporto dopo "una grande esplosione e segnalazioni di spari". Una seconda esplosione si sarebbe verificata nei pressi dell'hotel Baron e nell'attacco sarebbero rimaste uccise almeno 13 persone, tra cui bambini e delle guardie talebane. Fonti militari britanniche e turche hanno confermato le due esplosioni: il sospetto immediato è caduto sull'affiliato afghano dei terroristi dello Stato islamico, noto anche all'amministrazione Biden come Isis-K, una propaggine che ha stabilito una ramificazione tentacolare del Califfato. La K sta per Khorasan, la propaggine del gruppo in Afghanistan e Pakistan non nuova ad attacchi di questo tipo. In basso un video dell'ultim'ora di "AlJazeera":




 

cm - 1238613

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili