Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Difesa: Von der Leyen convocherà vertice su difesa Ue

Lo ha annunciato ieri durante il discorso sullo Stato dell’Unione a Strasburgo

Il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha annunciato che con il presidente francese, Emmanul Macron, un vertice sulla difesa europea. L'obiettivo è creare una difesa comune, come testimoniano gli investimenti in aerei da combattimento e droni. Lo ha detto ieri durante una seduta del Parlamento europeo riunito a Strasburgo in seduta plenaria. Nell'occasione ha fatto un bilancio di metà mandato e presentato nuovi obiettivi programmatici.

Tra questi, appunto, una "Unione europea della difesa" costituita da soldati, aerei, navi e reparti per la cybersicurezza. Perché "non esistono problemi di sicurezza e di difesa per i quali la risposta sia una minore cooperazione. Dobbiamo investire nel nostro partenariato congiunto ed attingere alla forza unica che caratterizza ciascuna delle parti", ha dichiarato il presidente Ue. "Negli ultimi anni abbiamo iniziato a sviluppare un ecosistema europeo della difesa".

Tre i cardini della difesa comune: condividere informazioni di intelligence e dei servizi, migliorare l’interoperabilità grazie anche ad investimenti in piattaforme comuni europee: dai jet da combattimento ai droni ed alla cibernetica. "Abbiamo bisogno di una politica europea della ciberdifesa, compresa una legislazione su norme comuni nel quadro di una nuova legge europea sulla ciber-resilienza", ha concluso il presidente. "Ciò che ci ha frenato finora non è solo una carenza di capacità: è la mancanza di volontà politica".

Gic - 1238988

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili