Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Cina mette in orbita satellite per telerilevamento Shiyan-11

I dati per osservazioni territoriali, urbanistiche, agricole e su disastri naturali

China National Space Administration (Cnsa) ha messo in orbita ieri un nuovo satellite chiamato Shiyan-11. La compagnia cinese di scienza e tecnologia aerospaziali (Casc) ha affermato in una nota che lo strumento servirà ad ottenere dati che saranno utilizzati per i rilievi territoriali, per la pianificazione urbanistica, per il monitoraggio agricolo e per la prevenzione e la mitigazione dei disastri naturali.

Il satellite è entrato nell'orbita prevista senza difficoltà, fanno sapere i media cinesi. Il lancio è stato effettuato dalla base Jiuquan Satellite Launch Center utilizzando un razzo vettore Kuaizhou-1A. Questa è la tredicesima missione di volo operata con questo tipo di vettore. Si tratta di un missile a combustibile solido ed a basso costo progettato per posizionare piccoli satelliti, inferiori ai 300 kg di peso, nell'orbita terrestre bassa (Leo). 

Kuaizhou-1A è gestito da Expace, società controllata dal fornitore pubblico di servizi aerospaziali China Aerospace Science and Industry (Casic). Shiyan-11 è stato sviluppato da Casc, il principale produttore di veicoli spaziali di proprietà statale. 

Gic - 1240608

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili