Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Usa: eliambulanze escluse da divieti 5G

Faa dispone deroga per alcune operazioni di volo

Federal Aviation Administration (Faa) statunitense ha concesso una prima deroga sui limiti al 5G per i servizi di trasporto in elicottero per motivi sanitari. Questi operatori non dovranno sottostare alle nuove regole che entreranno in vigore il 19 gennaio, giorno in cui le compagnie di telecomunicazioni introdurranno le reti internet wireless di quinta generazione 5G.

Lo ha affermato Helicopter Association International (Hai), che ad ottobre ha presentato domanda all'autorità per l'aviazione civile americana per chiedere l'esenzione permanente. Questa è una notizia positiva, spiega l'associazione, perché riconosce una deroga alle operazioni delle eliambulanze. Tuttavia, "ci sono una serie di questioni aperte e settori che non sono stati coperti" dalla certificazione, spiega l'associazione. 

Infatti, gli elicotteri per il trasporto medico spesso atterrano e decollano da luoghi impervi, per evacuare vittime di disastri naturali o incidenti stradali, oppure operano di notte con la visione notturna. Faa riconosce che le attività di polizia federale, vigili del fuoco e soccorritori proseguiranno anche se l'altimetro non funziona correttamente. Tuttavia l'associazione elicotteristica, che nei test ha riscontrato interferenze dal 5G, sottolinea che ciò potrebbe portare i piloti a compiere valutazioni pericolosamente sbagliate. 

Sullo stesso argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Gic - 1241545

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili