Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei Usa (3) su 5G: 1,25 milioni di utenti a terra

Il monito dell'aviolinea United Airlines che chiede un intervento del governo

Le compagnie di telecomunicazioni dal 19 gennaio 2022 negli Stati Uniti implementeranno il servizio internet wireless 5G. Un avvenimento che oltreoceano è assurto a tema chiave nel dibattito pubblico nazionale. Soprattutto a causa dei possibili rischi derivanti da interferenze sulle apparecchiature di bordo dei velivoli, come sottolineato da Federal Aviation Administration.

Rispetto alle restrizioni imposte da Faa su una cinquantina di aeroporti statunitensi, il vettore aereo americano United Airlines ha stimato che, limitatamente alla propria operatività, l'implementazione del 5G avrà un impatto negativo quantificabile in 1,25 milioni di passeggeri ed almeno 15.000 voli all'anno. Le regole attuali "comporteranno restrizioni significative sui B-787, B-777, B-737 e sugli aerei regionali operanti nelle principali città come Houston, Newark, Los Angeles, San Francisco e Chicago".

I vertici dell'aviolinea hanno esortato l'amministrazione Biden a dare risposte al settore, scongiurando una crisi che andrebbe ad aggiungersi a quella pandemica, che già ha duramente colpito le compagnie di trasporto aereo.

Sullo stesso argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Gic - 1241617

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili