Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

La navicella spaziale "Soyuz MS-14" è riuscita ad attraccare

Il robot "Skybot" è arrivato a destinazione

È finalmente riuscita ad attraccare al modulo "Zvezda" della Stazione spaziale internazionale (Iss, International Space Station), la "Soyuz MS-14" con a bordo l'umanoide "Skybot F-850" (vedi AVIONEWS) questa mattina 27 agosto alle 5:08 italiane.

Oltre al robot, la navicella spaziale russa ha portato con sé, dopo un primo tentativo fallito il 24 agosto probabilmente per un problema nel sistema automatizzato di aggancio "Kurs", circa 670 kg di viveri, attrezzature scientifiche, articoli per l'igiene personale, medicinali ed una bio-stampante 3D.

L'androide "Skybot F-850"( chiamato anche "Fedor" e "Fyodor") rappresenta il fiore all'occhiello dell'intelligenza artificiale russa e rimarrà a bordo della Iss fino al 7 settembre (vedi AVIONEWS). In questi giorni effettuerà alcuni test a bordo ed aiuterà gli astronauti a svolgere alcuni esperimenti.

RC3 - 1223879

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili